Passa ai contenuti principali

Chi siamo

LE VIE DEL CHIANTI, un angolo di Toscana tutto da scoprire
Slow, la parola d’ordine per osservare i poggi da un’altra angolazione

Il vero viaggio di scoperta
non consiste nel cercare nuove terre,
ma nell'avere nuovi occhi…”
(M. Proust)


Guide Ambientali 






Eleonora Grechi
cell. 392 0579570
Facebook : Eleonora Grechi

... ma poi ho camminato tanto e fuori,
c'era un grande sole,
che non ho più pensato
a tutte queste cose...





Samuele Agazzi
  cell. 338 4611098

... bisognerebbe fermarsi in tempo,
non aver fretta ma rallentare,
guardarsi indietro e poi capire
che c'è bisogno di più memoria





Parliamo di gusto? Non solo. Di natura? Anche. Di escursionismo, progettazione di gite naturalistiche e culturali, di didattica ambientale e di accompagnamento? Di piu’. E non si puo’ tralasciare di certo la buona enogastronomia di queste zone favolose.

Stiamo esattamente in Toscana, nelle zone del Chianti, quelle comprese tra le province di Firenze, Siena e Arezzo, ideali per lunghe passeggiate nel verde, escursioni in montagna e in collina, dove poter trascorrere un’esperienza indimenticabile, gustare i vini migliori, assaporare le ricette piu’ sfiziose del territorio fiorentino.

Ed è proprio in questo meraviglioso contesto che si inserisce “Le Vie del Chianti”, un gruppo nato nel 2012 dalla volontà e dalla collaborazione di Eleonora e Samuele, due amici e Guide Ambientali Escursioniste (GAE), che si propongono di promuovere una cultura ‘Slow’, il cui Denominatore comune è la lentezza del viaggiare, per assaporare appieno quello che l'ambiente circostante è in grado di offrire.

Come? Organizzando gite ed escursioni per persone singole e/o gruppi e progettando soggiorni naturalistici e culturali, di didattica ambientale e di accompagnamento. Si occupano inoltre di assicurare la necessaria assistenza tecnica nella visita di ambienti naturali anche antropizzati, di musei eco-ambientali, allo scopo di illustrarne gli elementi, le caratteristiche, i rapporti ecologici, il legame con la storia e le tradizioni culturali e fornisce, inoltre, elementi di educazione ambientale.

Cosa Aspetti? Contattaci per vivere un’esperienza nuova, all’insegna del gusto, del relax e del sano divertimento!

CHI SIAMO


Le Vie del Chianti è il nome che identifica l'attività di promozione della disciplina dell'escursionismo, nata dalla volontà e dalla collaborazione tra alcune guide ambientali escursionistiche, abilitate ai sensi della L.r. n. 42/2000, la Società Aquatica della Piscina del Chianti e la Associazione ChiantiMutua.

Le Vie del Chianti si propone di diffondere e promuovere la cultura e la pratica dell'attività sportiva escursionistica attraverso la riscoperta e la tutela della natura e dell'ambiente che ci circonda.
Denominatore comune è la lentezza del viaggiare, per assaporare appieno quello che l'ambiente circostante ci offre.
Scopo principale è quello di esplorare e far conoscere in primis il Chianti, questo nostro meraviglioso angolo di Toscana, con la consapevolezza che camminare è sinonimo di benessere fisico e mentale. Camminare lentamente è il modo migliore per osservare la natura, conoscere la nostra storia, le nostre tradizioni, la nostra cucina e riappropriarci del nostro tempo per apprezzare il presente.


Camminare lentamente è vedere i nostri poggi da un'altra angolazione, al di là della solita strada asfaltata che percorriamo distrattamente ogni giorno; è vedere, ancora, cosa c'è al di là della collina e conoscere chi ci abitava prima di noi.
Camminare è lo sport più naturale ed anche il modo più intelligente per conoscere e condividere con altri le nostre passioni o, anche più semplicemente, il modo più bello per stare assieme, immersi nel paesaggio, sollevati dalle noie quotidiane, scoprendoci meravigliati dinnanzi ad uno scorcio naturale o ad un panorama mozzafiato.







Post popolari in questo blog

Domenica 23 gennaio 2022 - Rocca delle Macie ai piedi di Castellina in Chianti

ROCCA DELLE MACIE ai PIEDI DI CASTELLINA IN CHIANTI. Una bella camminata per rilassarci nella bellezza del Chianti d'inverno! Siamo su un tratto dell'antica Via Romea, ai piedi di Castellina in Chianti dove la pietra man mano si perde e lascia spazio e terreno alle suggestive sabbie e crete. Dove le colline di boschi, ancora colorate d'autunno, si aprono all'improvviso e si trasformano in dolci, verdissimi e tondeggianti colli. La camminata è molto varia e vedremo le cose belle e del Chianti - pievi, castelli, mulini, ville - ma anche le cose spettacolari delle crete. Conchiglie fossili e simboli dei pellegrini. Un bellissimo "mulino dei sogni". Lunghe strade bianche e affascinanti viali di cipressi centenari. I cipressi ci indicheranno la via. Animali al pascolo e il bellissimo borgo di Lilliano sulla via della Gruccia.   Dettagli escursione Camminata ad anello di circa 15 km circa Difficoltà: facile Impegno: facile (per persone con un pò di allena

Domenica 6 febbraio - Sulla Francigena intorno alla Badia a Conèo

Sulla Francigena intorno alla Badia a Conèo. Splendida, dolce Valdelsa. Andiamo nel bello della Valdelsa, un luogo che è incrocio di antiche vie: la Volterrana e la Francigena. La Via del Sale e la via di pellegrinaggio. Un paesaggio dolce e colorato come un acquerello. Storie di antiche strade e della vita che è passata di lì. Le 96 misteriose tombe e i simboli dei pellegrini, qua dove passò Sigerico. Greggi di pecore e borghetti medievali. Bellissimi panorami e un valle che sa di pace. Badia Conéo con tutta la sua storia e la sua bellezza fatta di pietre bianche. Qualche pecora qua e là... Dettagli camminata: anello di 14 km circa Difficoltà: facile Impegno: facile (ma ovviamente per persone un pochino allenate) Cosa portare: acqua, pranzo al sacco, scarpe da trekking obbligatorie Costo: 15 euro per organizzazione e servizio guida ambientale Orari e posto di ritrovo: ore 9.30 presso parcheggio di Abbazia di Santa Maria Assunta a Conèo - 53034 Colle di Val d'Elsa SI. Consiglio di