Passa ai contenuti principali

Post

Sabato 2 marzo - Cascine di Tavola e Villa Medicea di Poggio a Caiano

Post recenti

Domenica 3 marzo - Via della Fiaba e il Giardino dei Limoni (Pescia - Collodi)

  Camminata nella Svizzera Pesciatina e visita al bellissimo Giardino dei Limoni di Oscar Tintori! Andiamo sulla VIA DELLA FIABA, nella Svizzera Pesciatina, terra di mezzo tra la Valdinievole e Lucca, fatta di colline verdissime e ameni borghi medievali. Pescia, famosa cittadina nota per il mercato dei fiori e per le coltivazioni di florovivaistiche, e famosi produttori di piante di limoni. Campi, panorami e selciati antichi, un percorso sorprendente fino ad arrivare al borgo alto di Collodi che fu antico castello. Qui visse Carlo Collodi che scrisse il nostro Pinocchio. La piazzetta della Chiesa, la panchina, ad assaporare un po’ di pace e di silenzio. Le viuzze dell’intatto borgo medievale e i vicoletti. E’ un tuffo nel passato. Un tuffo nella Fiaba di Pinocchio. Tutte le case sono dedicate ai personaggi di questo racconto. E’ bello camminare e ripescarli dalla nostra memoria. Il Grillo Parlante, la Fata Turchina, il Gatto e la Volpe, Mangiafuoco, la Balena, Lucignolo, il Paese dei B

Venerdì 8 marzo - Casciana Alta: donna, acqua, colore e...terme

  Giornata nella luce, nel colore, nei panorami e nelle fioriture di primavera sulle belle colline di Casciana Alta. Una camminata per scoprire borghi e castelli, fiori rosa di pesco, di ciliegi e di albicocchi. Oggi è la Festa della Donna e quindi come non parlare e non godere dell'acqua, simbolo della vita, di nascita e rinascita. Sorgenti, elementi sacri e lavatoi vicine alla selva e ai boschi, che ci narrano di antiche divinità femminili. Per chi vuole, alla fine della camminata, potremo rilassarci nelle calde e terapeutiche acque termali di Casciana Terme.  Dettagli escursione: Camminata ad anello di circa 14 km su facili sentieri, stradelli poderali e di bosco, un breve tratto di asfalto su strada panoramica e poco transitata. Durata: intera giornata Difficoltà: facile - Impegno: facile/medio Dislivello in salita :   400 metri circa  Orario e posto di ritrovo: ore 9.30 (zona Casciana Alta) - Rientro previsto ore 15.30 circa La guida è il possesso di regalare assicurazione RC.

Domenica 10 marzo - Di fronte a Firenze: l'Incontro e la Strade del Monasteraccio (FI)

  Alla scoperta delle prime colline che si affacciano su Firenze dai nomi evocativi e importi: L'Apparita, l'Incontro, l'Antico Spedale del Bigallo. Incroci di antiche Vie. Lungo il Cammino di Dante e di Francesco, verso la "solitudine", il luogo scelto dai frati francescani per ritirarsi in preghiera. Ville, tabernacoli e fonti, panorami a non finire "di fronte e Firenze" e la lunga strada medievale del Monasteraccio.  Forse a fine camminata sarà possibile visitare l'Antico Spedale del BIGALLO (verrà comunicato agli iscritti).   Dettagli escursione: Camminata ad anello di circa 14 km su facili sentieri, stradelli poderali e di bosco, un breve tratto di asfalto su strada panoramica e poco transitata. Durata: intera giornata Difficoltà: facile - Impegno: facile/medio Dislivello in salita :   460 metri circa Cosa portare: scarponcini da trekking con buona suola obbligatori, acqua, pranzo al sacco, vestiti adatti alla stagione. Costo: 15 € a persona com

Sabato 16 marzo - Radda in Chianti, poesia e "calmezza"

  Bella camminata in quel di Radda in Chianti, antica "capitale" del terziere chiantigiano. Nel Chianti vero, quello che io chiamo "primitivo" perché, oltre a vigne e poderi, qui resistono al tempo tanti bellissimi boschi a tratti "muschiosi" che crescono sulla forte roccia alberese. Visiteremo il bel borgo castello di Radda e faremo un percorso "poco percorso": cammineremo su strade poco conosciute e frequentate ma costellate di tante piccole e grandi cose da vedere: moltissimi panorami, un torrente, pievi, il bel borgo di Adine e la storia della romantica chiesetta di San Sebastiano, Pozza di Morto e soprattutto tutta la "calmezza" che regalano questi luoghi.  Dettagli escursione: Camminata ad anello di circa 17 km su facili sentieri, stradelli poderali e di bosco. Durata: intera giornata Difficoltà: facile - Impegno: medio Dislivello in salita :   500 metri circa Cosa portare: scarponcini da trekking con buona suola obbligatori (OBBL

Domenica 17 marzo - I lavatoi nella Valle dei Ciliegi in fiore, panchina gigante ecc...

  Camminata nella bella, bellissima Valdera. Tanto colore e tanti panorami. Una camminata per scoprire borghi e castelli, fiori rosa di pesco, di albicocchi e di ciliegi. Antichi lavatoi, greggi di pecore e pascoli. Sabbie e conchiglie fossili. Antiche chiesette e tabernacoli. Gli antichi Castelli di Lari e di Casciana Alta con le tante storie e la tanta storia che è passata di qua. E una panchina gigante spettacolare!  Dettagli escursione: Camminata ad anello di circa 18 km su facili sentieri, stradelli poderali e di bosco, un breve tratto di asfalto su strada panoramica e poco transitata. Durata: intera giornata Difficoltà: facile - Impegno: facile/medio Dislivello in salita :   500 metri circa  Orario e posto di ritrovo: ore 9.30 (zona Lari) Rientro previsto ore 16.30 circa La guida è il possesso di regalare assicurazione RC. I partecipanti NON sono coperti da polizza infortuni personale. Cosa portare: scarponcini da trekking con buona suola obbligatori, acqua, pranzo al sacco, vest

Domenica 24 marzo - Alla scoperta del Gallo Nero, il nostro leggendario pennuto !

  C'è un animale leggendario che con la sua silhouette e con la sua nobiltà, ci accompagna sempre nel Chianti, è il Gallo Nero! Oggi andremo alla scoperta delle belle terre ai piedi di Castellina in Chianti, storica terra di confine tra Siena e Firenze, qui dove, tra panorami splendidi. viali di cipressi, borghi e pievi antiche, è stato salvato il nostro più nobile pennuto! Sabbie e conchiglie fossili, laghetti, l'antico e sconosciuto Castello di Rencine a guardia di Monteriggioni. Visiteremo poi un luogo speciale davvero: l'allevamento amatoriale del Cav. Fabrizio Dei che ha dedicato tempo e passione per salvare il Gallo Nero che stava scomparendo e condannato all'oblio. E' nato prima l'uovo o la gallina? Non lo sappiamo ma di sicuro il nostro epico Gallo Nero è salvo!  Dettagli escursione: Camminata ad anello di circa 18 km su facili sentieri, stradelli poderali e di bosco, un breve tratto di asfalto. Durata: intera giornata Difficoltà: facile - Impegno: medio