sabato 20 ottobre 2018

27 e 28 ottobre: il Parco della Maremma



Sabato 27 e Domenica 28 Ottobre


WEEK END NEL PARCO DELLA MAREMMA
TRA MARE, NATURA, STORIA E LEGGENDE

Lo spettacolo della natura e del mare della Maremma
tra Talamone, le torri costiere e la spiaggia di Collelungo



Il Parco della Maremma è una meravigliosa oasi naturale nel cuore del litorale toscano, racchiude microcosmi naturali incontaminati e testimonianze storico-culturali di grande interesse. Le escursioni proposte passano accanto alle antiche torri circondate da leggende e lungo la costa rocciosa del Parco della Maremma offrendo un panorama mozzafiato sul Mar Tirreno, sull'Argentario, sulle isole dell’Arcipelago Toscano fino al Monte Amiata. I percorsi si snodano tra aree agricole e boschive, nel cuore dei Monti dell'Uccellina, tra pianure alluvionali, oliveti, boschi di macchia mediterranea e pascoli dov’è possibile osservare animali selvatici (cinghiali, caprioli, daini) e vedere allevamenti di vacche e cavalli maremmani. Avremo il tempo di godere della bellezza di queste spiagge con possibilità, per chi lo vorrà, di un ultimo tuffo di stagione!





PROGRAMMA


SABATO 27 OTTOBRE
Ritrovo: ore 07,30 presso il parcheggio Bottai a Firenze – Trasferimento con mezzi propri ad Alberese – Dal centro visite con la navetta entriamo nel Parco per la nostra 1° escursione di circa 13 km: attraverso la pineta granducale e una fitta boscaglia arriviamo alla torre di Castelmarino da dove si può contemplare un panorama mozzafiato sul mare e le isole dell'Arcipelago Toscano. Poi si scende e attraversiamo la pineta per raggiungere una spiaggia deserta e risalire alla Torre di Collelungo. Il rientro si effettua lungo la spiaggia fino a Marina di Alberese - Sistemazione negli alloggi prenotati - Cena presso Osteria Il Mangiapane ad Alberese.



DOMENICA 28 OTTOBRE
Ritrovo: ore 09,00 dopo la colazione, aver liberate le stanze ed esserci muniti di pranzo al sacco, trasferimento con mezzi propri a Talamone dove entriamo nel Parco per la nostra 2° escursione di circa 10 km: collegandoci all'antico sentiero doganale, il percorso si snoda lungo la costa alta e si immerge nella fitta macchia per arrivare alla splendida piccola spiaggia delle Cannelle ai piedi della collina dominata dall'omonima Torre, un tempo approdo di mercanti, pirati ed eserciti. Il percorso del ritorno risale su un ripido sentiero fino al crinale da dove ammirare a 360° impareggiabili panorami. Rientro a Talamone per le ore 16,30 e visita all'antico borgo medievale.



Difficoltà
Le escursioni sono prive di difficoltà – l'impegno è medio.

Sistemazione: le guide alloggeranno presso l'Agriturismo Il Leccio ad Alberese – Sistemazione in camere doppie, triple e/o appartamenti da 4 posti - Riferimento: Maurizio / Giuliana cell.: 328/7377776 – 347/4760142 - Il costo pattuito per pernottamento e colazione varia da € 25,00 a € 27,50 per persona a seconda della sistemazion– Prenotazione e pagamento andranno fatti direttamente alla struttura facendo riferimento alla nostra iniziativa.


COSTO: € 80,00 a persona comprende: cena presso tipica Osteria, n. 2 ingressi al Parco (sabato e domenica), assistenza guide ambientali escursionistiche e coordinamento delle attività per i due giorni. Non comprende: il pernottamento con colazione, i trasferimenti con mezzi propri, i pranzi al sacco e tutto quello che non è specificato alla voce costo.

Le prenotazioni (sia per il pernottamento all'agriturismo sia l'iscrizione a noi) sono da farsi entro giovedì  25 ottobre 2018 e fino ad esaurimento posti.

Il programma può subire modifiche in base alle condizioni meteo e a discrezione delle guide.

Abbigliamento: scarponcini da trekking obbligatori, abbigliamento di stagione, pantalone lungo e corto, costume, asciugamano e scarpa da scoglio, un ricambio, k-way, buon umore, spirito di gruppo e tanta voglia di stare bene!



Info e prenotazioni:
Eleonora 392 0579570 – Samuele 338 4611098

domenica 14 ottobre 2018

domenica 21 ottobre:il Chianti d'Autunno



I S C R I Z I O N I   C H I U S E


Domenica  21 Ottobre


IL CHIANTI e LA MAGIA DEI COLORI D'AUTUNNO
SULLE COLLINE DI SAN DONATO E TIGNANO
Panoramica escursione tra vigneti, mulini e strade medioevali,
i misteri della Torre del Chito e i sapori di Fattoria Casa Sola



Semplice camminata sulle colline di Barberino Val d'Elsa e Tavarnelle Val di Pesa, in un paesaggio dal tipico sapore chiantigiano, caratterizzato da un mosaico di oliveti, vigneti, siepi e boschi, tra antichi poderi e belle fattorie, castelli e borghi fortificati, tra San Donato in Poggio, antico castrum militare romano, la sua splendida pieve romanica e il borgo murato di Tignano, passando per antico selciato e i misteri della torre del Chito. Prima di chiudere l'anello ecco la Fattoria Casa Sola dove sosteremo per approfondire la nostra cultura del Chianti, la sua storia e le sue tradizioni. Avremo la possibilità di scoprire le tecniche di coltivazione della vite, i segreti delle loro cantine e di assaggiare i loro prodotti nella splendida cornice di queste colline a racchiudere insieme San Gimignano e Barberino Val d'Elsa, Tignano, Tavarnelle Val d Pesa, San Donato in Poggio e in lontananza la Montagnola Senese e i Monti del Chianti.


Ritrovo: ore 8,45 presso parcheggio Coop di San Donato in Poggio
Durata escursione: intera giornata – Trasferimento: mezzi propri
Lunghezza: 15 km - difficoltà: facile – impegno: facile/medio
Occorrente: pranzo al sacco, acqua , scarpe da trekking obbligatorie
Quota di partecipazione: € 20,00 per persona
compresa visita e degustazione presso Fattoria Casa Sola 


Info e prenotazioni:
Eleonora 392 0579570 – Samuele 338 4611098

Guide Ambientali della Regione Toscana

Guide Ambientali della Regione Toscana

Associazione Guide Ambientali della Toscana

Seguici su facebook

Clicca qui

Trekking&Outdoor

Il portale della natura

Il Meteo