Passa ai contenuti principali

Sabato 22 gennaio - Cascine di Tavola e Villa Medicea di Poggio a Caiano

 



Cascine di Tavola e visita alla Villa di Poggio a Caiano.

La splendida fattoria e il parco di diletto di Lorenzo il Magnifico, Patrimonio Unesco. Quello che non ti aspetti a Ovest di Paperino.
Una passeggiata bella e rilassante, nello splendido scenario di quella che fu la tenuta agricola di Lorenzo il Magnifico e la sua riserva privata di caccia. Il Parco delle Cascine Medicee è un luogo incredibile, affascinante, che non ci aspetterebbe mai di trovare al margine della città. Un’area umida ricca di biodiversità: ampi, boschi, viali, canali, ponticelli e vecchie case coloniche, la fattoria medicea con il suo fossato e le mura tinte di muschio, i lunghi viali alberati e i prati abitati da lepri e fagiani, aironi e cornacchie. Le lunghe mura e i barchi della riserva. Ampie vedute sulle colline punteggiate di borghi e
campanili. Il torrente Ombrone e il ponte Manetti. Le scuderie reali e i cavalli che trottano.
Visiteremo la bellissima Villa Medicea Ambra, patrimonio UNESCO. Un luogo da vedere
assolutamente!
Ritrovo: ore 9,45 davanti all'ingresso della Villa di Poggio a Caiano
Durata escursione: intera giornata - Lunghezza: 10 km circa – difficoltà: facile Impegno: facile
Occorrente: pranzo al sacco oppure potrete mangiare liberamente a Poggio a Caiano, acqua, scarpe da trekking, scarpe di ricambio per la visita alla Villa, abbigliamento di stagione
Quota di partecipazione: € 15,00 per persona comprensivi di organizzazione e accompagnamento guida ambientale e ingresso alla Villa di poggio a Caiano
Costo Soci ChiantiMutua € 7,50 (i SOCI per prenotazione dovranno chiamare il numero verde 800 265657)
Info e prenotazioni:
Eleonora 392 0579570
leviedelchianti@gmail.com

Post popolari in questo blog

Domenica 23 gennaio 2022 - Rocca delle Macie ai piedi di Castellina in Chianti

ROCCA DELLE MACIE ai PIEDI DI CASTELLINA IN CHIANTI. Una bella camminata per rilassarci nella bellezza del Chianti d'inverno! Siamo su un tratto dell'antica Via Romea, ai piedi di Castellina in Chianti dove la pietra man mano si perde e lascia spazio e terreno alle suggestive sabbie e crete. Dove le colline di boschi, ancora colorate d'autunno, si aprono all'improvviso e si trasformano in dolci, verdissimi e tondeggianti colli. La camminata è molto varia e vedremo le cose belle e del Chianti - pievi, castelli, mulini, ville - ma anche le cose spettacolari delle crete. Conchiglie fossili e simboli dei pellegrini. Un bellissimo "mulino dei sogni". Lunghe strade bianche e affascinanti viali di cipressi centenari. I cipressi ci indicheranno la via. Animali al pascolo e il bellissimo borgo di Lilliano sulla via della Gruccia.   Dettagli escursione Camminata ad anello di circa 15 km circa Difficoltà: facile Impegno: facile (per persone con un pò di allena

Domenica 6 febbraio - Sulla Francigena intorno alla Badia a Conèo

Sulla Francigena intorno alla Badia a Conèo. Splendida, dolce Valdelsa. Andiamo nel bello della Valdelsa, un luogo che è incrocio di antiche vie: la Volterrana e la Francigena. La Via del Sale e la via di pellegrinaggio. Un paesaggio dolce e colorato come un acquerello. Storie di antiche strade e della vita che è passata di lì. Le 96 misteriose tombe e i simboli dei pellegrini, qua dove passò Sigerico. Greggi di pecore e borghetti medievali. Bellissimi panorami e un valle che sa di pace. Badia Conéo con tutta la sua storia e la sua bellezza fatta di pietre bianche. Qualche pecora qua e là... Dettagli camminata: anello di 14 km circa Difficoltà: facile Impegno: facile (ma ovviamente per persone un pochino allenate) Cosa portare: acqua, pranzo al sacco, scarpe da trekking obbligatorie Costo: 15 euro per organizzazione e servizio guida ambientale Orari e posto di ritrovo: ore 9.30 presso parcheggio di Abbazia di Santa Maria Assunta a Conèo - 53034 Colle di Val d'Elsa SI. Consiglio di