Vagliagli e Aiola: il racconto



Domenica 4 Novembre 2018


L'Eroica Via del Chianti
tra Vagliagli e Fattoria dell'Aiola

Oggi abbiamo camminato nel Chianti più classico, costellato di case di pietra con le piccole finestre che si affacciano sul mondo e dove dentro si possono immaginare caldi focolari accesi e odori di zuppe e di arrosti. Qui le Pievi antiche sono arrampicate da edere e viti selvatiche e l’autunno colora i poggi di sfumature che vanno dal giallo oro al rosso acceso. Qui lungo le strade dell’eroica, tra boschi di querce e filari di cipressi, si scorgono lontani castelli e borghi antichi. Vagliagli, la valle degli agli selvatici e la valle dei muretti a secco che tengono ferma la terra, gli olivi e le viti. E infine, la Fattoria della Aiola, con la sua villa dove il tempo pare che si sia fermato un secolo fa e dove ci siamo concessi una sosta per gustare i loro prodotti perché entrare in una fattoria vuol dire visitare un territorio e la sua storia millenaria.


Le foto della camminata






















Guide Ambientali della Regione Toscana

Guide Ambientali della Regione Toscana

Associazione Guide Ambientali della Toscana

Seguici su facebook

Clicca qui

Trekking&Outdoor

Il portale della natura

Il Meteo